banner donazione

Bagnoli: punto e a capo

Comitato civico della X municipalità di Napoli


Le 10 Municipalità di Napoli su una veduta della città
Un po' di noi
► Chi siamo
► Contattaci
► Dove siamo
► Statuto
Focus
► Forum
► I nostri video
► Social network
► Fotogallery
Notizie dal comitato
► Bagnoli, lido comunale chiuso e occupato - Antonio Di Dio si impegna per riaprirlo
► “La mia Bagnoli”: La lingua Napoletana
► Antonio Di Dio, il più votato a Bagnoli: “Bisogna fare un ultimo sforzo al ballottaggio per Luigi De Magistris”
► Elezioni del 05/06/2016 alla X Municipalità di Napoli
► Visualizza le altre notizie...
I nostri meeting
► 02/06/2016: De Magistris omaggia l'elettorato di Antonio Di Dio: Del Giudice sarà riconfermato vicesindaco
► 10/05/2016: Coroglio non si tocca - Incontro col sindaco di Napoli, Luigi De Magistris
► 29/04/2016: Coroglio non si tocca - Raffaele Del Giudice, Antonio Di Dio e Paola Minieri dicono no agli espropri
► Visualizza gli altri meeting...
Cronaca di Bagnoli
► Movida a Bagnoli, denunciati parcheggiatori abusivi su via Coroglio
► In casa con hashish e cocaina, 36enne di Bagnoli finisce in manette
► Arrestato spacciatore di cocaina in Via Acate a Bagnoli
► Agguato a Bagnoli, ferito affiliato alla Nuova Camorra Flegrea
► Visualizza le altre notizie di cronaca...
Rubrica
► Mutui e prestiti: se il tasso è usurario hai diritto al rimborso
► Come donare per la SLA
► Calendario Mondiali di calcio 2014
► The Voice 2014 è suor Cristina
► Visualizza le altre notizie...
Altro
► La mia Bagnoli
► Poesie napoletane
► Giornale NapoliNet
► Premio Bagnoli
Categorie
► Associazioni
► Link utili
Logo del comitato
grazie comitato bagnoli

Feroce aggressione davanti all'Arenile di Bagnoli

Non paga la sosta, picchiato dai parcheggiatori. Antonio Di Dio, presidente del Comitato civico Bagnoli punto e a capo: “Il quartiere ha bisogno di un tavolo di concertazione per una «movida sicura»”

NAPOLI - La decisione di denunciare l'accaduto alla polizia, Gianni già l'aveva presa subito dopo l'aggressione durante lo scorso fine settimana a Bagnoli. Solo l'altro giorno però, assieme al suo amico Domenico, si è recato in commissariato.

«Mi hanno ridotto davvero male – racconta Gianni – Sono stato due giorni in ospedale, solo per questo non ho denunciato prima». Dieci giorni di convalescenza, trauma cranico e cinque punti di sutura ed un gran spavento: è questo il prezzo che ha dovuto pagare per il suo diniego ai parcheggiatori abusivi che controllano via Coroglio. Vere e proprie bande che imperversano lungo il litorale flegreo, imponendo una sorta di «tassa della tranquillità» agli avventori dei locali di Bagnoli. Chi non paga, il più delle volte, si ritrova coi finestrini della propria auto in frantumi.

O peggio, come è capitato a Gianni, di finire all’ospedale con la testa spaccata.
È accaduto tutto in pochissimi minuti. Il sabato sera di sangue e violenza in cui i due ragazzi sono rimasti vittime dei «signori» della sosta selvaggia inizia poco dopo la mezzanotte. Domenico e Gianni sono in compagnia delle rispettive ragazze. Trovano parcheggio a pochi metri dall’entrata dell'Arenile. È una fortuna, perché di posti, a quell'ora e di sabato, è difficile trovarne.

Domenico viene subito avvicinato da un ragazzino che pretende cinque euro per la sosta, ma infastidito dall’insistenza e dai modi, cerca di non dargli troppo peso. «Non vuoi pagare? Aspetta un attimo...». Pochi minuti dopo, però, spuntano altri sette parcheggiatori. Uno ha una stampella in mano. Domenico viene accerchiato. Partono schiaffi, pugni, spintoni. Tutto sotto gli occhi terrorizzati di decine di persone.
Gianni interviene per aiutare l'amico in difficoltà.

Prova a sedare la rissa, ma viene assalito dal branco e colpito più volte alla testa con la stampella. «Ero sotto choc – ricorda Gianni – Ero a terra, sanguinante e continuavano a colpirmi. Non si fermavano più. È stato terribile. Le ragazze piangevano. Mi avrebbero ammazzato per cinque euro. È assurdo».

È un vero e proprio sistema di controllo del territorio, quello dei parcheggiatori abusivi a Bagnoli. Un sistema alle cui spalle ci potrebbero essere gli interessi della criminalità organizzata, capace di ricavare denaro dalla sosta selvaggia. «È un business enorme – denuncia Umberto Frenna, proprietario dell’Arenile – Può fruttare circa 8mila euro in una sola serata, se si considera che quest’area d'estate è frequentata da quasi 10mila persone. È da dieci anni che chiediamo al Comune un maxi-parcheggio. Siamo anche disposti ad investire nostri soldi e a pagare nei weekend gli straordinari alla polizia municipale per avere un maggiore controllo del territorio».

Al grido di denuncia di Frenna si associa anche Antonio Di Dio, presidente del comitato Bagnoli Punto e a capo: il quartiere ha bisogno di un tavolo di concertazione per una «movida sicura».

L’altra sera, intanto i carabineiri di Bagnoli hanno bloccato 4 parcheggiatori abusivi, che operavano in via Coroglio: sono stati scoperti, multati e fatti allontanare. Ai quattro è stata anche sequestrata la somma complessiva di 260 euro in monete e monetine provento dell’attività svolta illegalmente. Infine, i militari hanno disposto il fermo amministrativo di 8 tra moto o ciclomotori (guida senza casco) e il sequestro amministrativo di una vettura (circolazione senza copertura assicurativa).

Il Presidente
Antonio Di Dio

Articolo de “Il Mattino” del 31/03/2013

Articolo del Mattino

Approfondimenti

Napoli, parcheggiatori abusivi arrestati per aggressione a due giovani a Bagnoli

 

 


Indice


25/06/2018 - Bagnoli, lido comunale chiuso e occupato - Antonio Di Dio si impegna per riaprirlo
25/06/2018 - VIDEO - Bagnoli, lido comunale chiuso e occupato - Antonio Di Dio si impegna per riaprirlo
12/02/2018 - “La mia Bagnoli”: La lingua Napoletana
07/06/2016 - Antonio Di Dio, il più votato a Bagnoli: “Bisogna fare un ultimo sforzo al ballottaggio per Luigi De Magistris”
02/06/2016 - VIDEO - De Magistris omaggia l'elettorato di Antonio Di Dio: "Del Giudice sarà riconfermato vicesindaco"
02/06/2016 - MEETING - De Magistris omaggia l'elettorato di Antonio Di Dio: Del Giudice sarà riconfermato vicesindaco
28/05/2016 - Elezioni del 05/06/2016 alla X Municipalità di Napoli
10/05/2016 - MEETING - Coroglio non si tocca - Incontro col sindaco di Napoli, Luigi De Magistris
10/05/2016 - VIDEO - Antonio Di Dio dal sindaco Luigi De Magistris: Coroglio non si tocca e no al divieto di accesso alle spiagge di Bagnoli
29/04/2016 - MEETING - Coroglio non si tocca - Raffaele Del Giudice, Antonio Di Dio e Paola Minieri dicono no agli espropri
29/04/2016 - VIDEO - Coroglio non si tocca - Antonio Di Dio e Paola Minieri dicono no agli espropri
26/01/2016 - MEETING - Sindaco De Magistris a Bagnoli
14/12/2015 - Luci di Natale a Bagnoli
30/11/2015 - Potatura alberi a Bagnoli
05/11/2015 - Ripristinata segnaletica in Via Amedeo Maiuri
28/03/2015 - MEETING - Raccolta dell'olio vegetale esausto prevista per il 28 marzo 2015
31/01/2015 - Concorso a premi: Compra a Bagnoli e vinci !
03/01/2015 - MEETING - Il sindaco di Napoli De Magistris a Bagnoli per stare insieme ai commercianti
03/01/2015 - VIDEO - De Magistris a Bagnoli incontra i commercianti
05/11/2014 - MEETING - Progetto Garanzia Giovani in Campania: Cos'è e come funziona
23/10/2014 - MEETING - Chiusura del consultorio di via Enea e del poliambulatorio di via Alessandro D’Alessandro di Bagnoli
07/10/2014 - MEETING - L'ASIA incontra i Bagnolesi
06/10/2014 - RUBRICA - Mutui e prestiti: se il tasso è usurario hai diritto al rimborso
29/09/2014 - Calendario dell'ASIA per la raccolta differenziata di Bagnoli
25/09/2014 - Calendario raccolta olio esausto: gennaio 2014-gennaio 2015
18/09/2014 - Del Giudice a Bagnoli per l'emergenza rifiuti, evento organizzato da Antonio Di Dio
18/09/2014 - VIDEO - Del Giudice a Bagnoli per l'emergenza rifiuti, evento organizzato da Antonio Di Dio
05/09/2014 - MEETING - Emergenza pulizia Bagnoli
23/08/2014 - RUBRICA - Come donare per la SLA
30/06/2014 - Morte di Carmine Cipollaro: il saluto del Comitato di Bagnoli

successivo ultimo
da 1 a 30 scarica tutto